Sportello psicologico

Il Progetto “Sportello psicologico” nasce dalla consapevolezza della fatica e delle difficoltà che possono incontrare i ragazzi in crescita e le loro famiglie, e dal riconoscimento dell’ansia che può innescarsi di fronte problemi scolastici ed evolutivi e a casi di chiaro disagio.

L’OMS definisce “Scuola Promotrice di Salute” quella che costantemente consolida la propria capacità di essere ambiente favorevole alla salute per apprendere e lavorare, ed una scuola con queste caratteristiche non può non considerare il delicato e importante ruolo del genitore come attivo protagonista del processo di crescita e di apprendimento dei propri figli.

”La scuola sana si impegna a migliorare la salute e il benessere non solo degli studenti ma anche del personale scolastico e delle famiglie […] coinvolge i dirigenti sanitari e scolastici, gli insegnanti e i loro sindacati, gli studenti, i genitori, gli operatori nel campo della salute e le personalità di spicco della comunità nell’impegno di rendere la scuola un luogo sano […] si adopera per fornire: un ambiente favorevole alla salute, istruzione […] attraverso progetti orientati alla scuola e alla comunità e oltre, programmi di promozione della salute, programmi di counselling e di sostegno sociale a favore della salute mentale ed emotiva”.

(A. Zucconi, P. Howell, 2003, La Promozione della Salute, ed. La meridiana).

In quest’ottica, lo “Sportello” vuole rappresentare uno spazio e un tempo di ascolto rispettoso per tutti quei genitori che sentono il bisogno di un sostegno, di un consiglio esperto, di un momento di confronto aperto e non giudicante con la psicologa e la sua équipe per capire meglio se stessi, i propri figli e per interagire con loro in modo costruttivo ed empatico.

I professionisti

La scelta dei professionisti, rispetto ad altri interlocutori ugualmente qualificati, è stata espressamente voluta e ragionata dall’Associazione Lapis. Gli interventi  condotti sin qui nella scuola hanno infatti ricevuto ampio consenso da parte dei genitori, dei ragazzi e delle insegnanti e la partecipazione può rappresentare un elemento di continuità tra le diverse componenti della scuola, facilitando nel tempo alcuni momenti di incontro e di riflessione con i docenti. Attualmente, i colloqui sono gestiti dalla dottoressa Giorgia Gallotta, psicologa, psicoterapeuta, counselor ad approccio sistemico relazionale. La dottoressa Gallotta collabora con il nostro istituto da oltre 10 anni.

Attività presenti nella nostra scuola

Sportello dedicato ai genitori della scuola primaria e secondaria: spazio di ascolto, di orientamento e consulenza psicologica dedicata ai genitori su tematiche relative al percorso scolastico dei figli e/o su aspetti evolutivi, relazionali, famigliari. È possibile prenotare il colloquio online attraverso email: giorgia.gallotta@gmail.com oppure telefonando al numero 349.5443454. Durante il primo incontro si valuterà insieme se e  come proseguire nel percorso.

ALBERO GROSSO – spazio di ascolto dedicato ai ragazzi della scuola secondaria: uno spazio riservato, esclusivamente dedicato ai ragazzi. Una possibilità di confronto nei momenti di necessità per avere supporto e affrontare i cambiamenti tipici della pre-adolescenza, con lo scopo di prevenire eventuali disagi e di incrementare il benessere psicofisico. Gli alunni possono prenotare un colloquio utilizzando le apposite scatole presenti in ogni piano. Gli alunni possono intraprendere il percorso solo se autorizzati dai genitori.

Al fine di aiutarci a mantenere un servizio di qualità, chiediamo ai genitori che abbiano usufruito del servizio di compilare il questionario all’indirizzo http://goo.gl/OBs3mK

©2021 LAPIS - associazione genitori e amici della scuola Pisacane - tutti i diritti riservati

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account